Archivio della categoria: sethgodin

Linchpins are everywhere

Stasera, 14 giugno, ho organizzato a Singapore un Meetup, “Linchpins are everywhere“, come conseguenza di una iniziativa del sempre brillante Seth Godin.
Come dice lui: “Chemistry happens when people interact…”.
E infatti, io non vedo l’ora di incontrare 30 persone stasera, fare nuove amicizie, e vedere l’alchimia che nasce dall’interazione che avremo insieme.

Eventi analoghi ci sono in tutto il mondo, anche in Italia:
Quello a Roma, 6 iscritti, non ha ancora una location, e quindi temo che sarà un fallimento (spiacente per Danilo).
Quello a Milano ne ha 13, di iscritti, ma non vedo nessuno dei “soliti noti”. Chissà, potrebbe essere comunque interessante andare.
Ce ne sono altri, come quello di Venezia, con UN ISCRITTO SOLTANTO. Evidentemente una persona che, presa dall’entusiasmo, ha creato l’evento senza poi promuoverlo con la necessaria cura.
Le cose non succedono da sole. Vanno curate.

Fate ancora in tempo ad organizzare un evento per stasera. Se vi impegnate, sono sicuro che siete in grado di radunare almeno qualche persona, possibilmente “fan” di Seth Godin, ma non solo.
In bocca al lupo!

Quid no quo

[ispirato da Seth Godin]

Seth oggi scrive un bel post (come solito), parlando di Quid pro quo. La sostanza è che, in modi diversi a seconda dei casi (l’acquisto di una falafel ad un angolo della strada; una cena ad un ristorante; la scuola di legge e i successivi 40 anni da avvocato), paghiamo qualcosa per avere poi altro in cambio, in maniera immediata, quasi immediata, o differita di molti anni.

Online questo tipo di matematica non funziona. Certe cose vanno fatte senza la ricerca di un tornaconto personale.
Ricopio quest’ultima parte, che lascio volutamente in inglese:

It takes heart and energy and caring, which are scarce but renewable resources. As a result, many people are able to spend them without seeking anything external in return. Even better, the act of generosity, of giving without expectation, makes it easier to do art, to create work that matters on its own. I think it’s more like Santa math. Santa flies around the world, giving stuff away, and for what? He earns gratitude, trust and friendship, that’s what. Sure, one day he might decide to license his image or try to sell you something. But right here, right now, gratitude, trust and friendship are plenty. Especially if you enjoy doing what you’re doing. Quid, no quo.